Valentino-Longo

Valentino Longo

Ho iniziato a lavorare nel mondo del bar più di 10 anni fa a Roma, sono stato fortunato ad aver iniziato a lavorare in uno dei posti più belli d’Italia con una delle squadre più forti in assoluto: l’Hotel de Russie.

Dopo qualche anno mi sono spostato a Londra dove sono rimasto per quasi 3 anni, ho fatto esperienze come Ritz Hotel, Corinthia Hotel e Bam Bou.

Dopo Londra sono rientrato a Roma dove ho aperto un locale chiamato, La Moderna e, dopo qualche anno, abbiamo deciso di spostarci a Miami, per aprire una seconda location.

Ad oggi mi trovo ancora a Miami e lavoro per il Four Seasons Hotel dove 4 anni fa dove abbiamo aperto un cocktail bar chiamato “Champagne Bar” siamo stati nominati per 2 anni consecutivi come migliori bar d’albergo per Tales of the cocktail, Best Bar team, Best Hotel Bar per Virtuoso e io sono stato personalmente nominato The Most Imaginative Bartender d’America dopo aver vinto una competizione che è durata più di 12 mesi con i miglior bartender degli Stati Uniti.

Il cocktail che porterei su un isola deserta?

La sexy colada di Daniele Dalla Pola

A quale personaggio famoso del passato o presente farei assaggiare un mio cocktail e quale?

Assolutamente vorrei fare un Martini a Marcello Mastroianni, considerato da me l’eleganza in persona. Un po’ come un Cocktail Martini

Un aneddoto divertente e bizzarro che mi è capitato dietro il bancone?

Quando ero al bancone del Ritz di Londra, si sedette al bancone mr James Bond in persona: Sean Connery!
Naturalmente mi ordinò un cocktail Martini.

I miei Eventi

Coming Soon