Valeria Bassetti

Valeria Bassetti, classe 1975, è una delle poche donne ad aver coltivato la passione per il bartending da oltre 20 anni. Considerata punto di riferimento dalle giovani generazioni di bartender donne si impegna ormai da anni nella battaglia per uguagliare opportunità e remunerazione tra uomini e donne.

Organizza ogni anno insieme alla rivista culturale Zero l’evento più importante del settore a Roma: la Barmarathon, che coinvolge i più importanti professionisti della città di Roma e migliaia di appassionati. Lavora come consulente per l’imprenditoria femminile nella città di Roma e si occupa di formazione nell’ambito del buon bere consapevole.

Ha lanciato, insieme ad altri autorevoli colleghi, la campagna “no straws” anche in Italia contro l’uso di cannucce o altri elementi in plastica. Ha lavorato come Ambassador per Cuzziol Grandi Vini e Champagne e ora cura i rapporti e lo sviluppo di Xenta Absentha in India e presto in Israele. Insieme ad un collega e socio romano ha creato e lanciato la linea Drink_it ovvero drink imbottigliati a portar via distribuiti in tutta Italia, Londra, Parigi, Berlino e Tel Aviv.

Il cocktail che porterei su un isola deserta?

Daiquiri

A quale personaggio famoso del passato o presente farei assaggiare un mio cocktail e quale?

Ipazia, Last Word

Un aneddoto divertente e bizzarro che mi è capitato dietro il bancone?

Primi anni di lavoro, un cliente mi ordina un Singapore Sling.
Eravamo al centro sociale Brancaleone.
Ho impiegato una settimana a recuperare tutti gli ingredienti e la ricetta. Il cliente è tornato ed io ho eseguito l’ordinazione.
7 giorni dopo. Altri tempi.

I miei Eventi

live-bar
masterclass